L’esigenza di uno sviluppo alberghiero in chiave sostenibile.

con Nessun commento
Strategie alberghiere sostenibili
© Rickard Rivellini  www.rphotographystudio.com

Uno sviluppo sostenibile di una struttura ricettiva e, ancor piu’ importante, di una intera zona di interesse turistico , insieme a politiche e regolamentazioni restrittive e ben delineate atte a regolare un espansione turistica e quindi una corretta distribuzione della ricchezza derivante dal turismo sostenendo al contempo la preservazione naturale ed anche culturale di un intero Paese, è un passo importantissimo per il settore turistico (discorso che può e deve però estendersi anche agli altri settori). Ci sono molti casi studio e molti rapporti che indicano i benefici, per lo più spesso anche molto intuitivi, derivati da uno sviluppo di questo tipo , e quindi sostenibile e responsabile.

I vantaggi sono innumerevoli, sia in una visione micro, e quindi intesi come una diminuzione dei costi per le singole imprese ( ed in caso di investimenti iniziali vi sarà un susseguente ritorno di investimento) derivanti da politiche gestionali ad hoc e processi di uso riuso e riciclaggio e sia in una visione macro, a vantaggio dell’intero … Mi interessa, continuo a leggere--->

L’importanza di una gestione sostenibile nella ricettività

con Nessun commento

Gestione alberghiera sostenibile e responsabile

Il settore ricettivo ha un ruolo importante e fondamentale nella pratica turistica che se non gestito correttamente potrebbe provocare un  devastante degrado ambientale e la creazione di strutture che non riescono a integrarsi nel territorio circostante.

Attualmente, il processo di trasformazione in atto nel settore alberghiero, sia in Italia che all’estero, si và caratterizzando per una tendenza all’aumento della capacità ricettiva delle singole unità operative, parallelamente a un miglioramento qualitativo dell’offerta nel suo insieme. Tale processo viene attuato sia con il ricorso ad ammodernamenti delle strutture esistenti sia con la costruzione di nuovi edifici. Questo sviluppo dovrebbe avvenire nel rispetto dell’ambiente e del territorio nel quale le strutture ricettive sono create. Già da qualche anno si osserva un aumento di importanza della questione ambientale nel turismo e anche in altri settori. Ebbene questo macrotrend è destinato ad imporsi negli anni a venire e diventerà sempre di più criterio di scelta da parte dei turisti.  Mi interessa, continuo a leggere--->

SlowTourism: il portale del turismo responsabile e sostenibile!

con Nessun commento

Slow Tourism nasce da un esigenza che il tempo ha trasformato in priorità : la salvaguardia delle risorse naturali e culturali attraverso la promozione di un turismo inteso non come fine in sé, ma come strumento di tutela e promozione dei territori.

Ciò che muove l’associazione è :

una forma evoluta di associazionismo dove tutti apportano un valido contributo
la dedizione di persone sensibili alla tutela ambientale e alla valorizzazione delle località turistiche viste come bene comune da salvaguardare e, nel contempo, come strumento di crescita sociale ed economica delle economie locali… Mi interessa, continuo a leggere--->

Investimenti sostenibili e…ritorni d’investimento

con Nessun commento

E’ noto che per mutare un indirizzo gestionale, per adeguarsi a nuovi standard, per evolversi ed innovarsi sono necessari degli investimenti, ossia degli esborsi monetari atti a raggiungere determinati obiettivi (in genere un maggiore profitto futuro). Solitamente vengono effettuati delle analisi per valutare anche in quanto tempo vi sarà un ritorno dei suddetti investimenti e per capire se risultano essere vantaggiosi o meno.
Ciò, ovviamente, è valido anche per coloro che, gestendo ad esempio una struttura ricettiva, vogliano indirizzarsi verso uno sviluppo sostenibile. Per fare ciò, infatti, sono necessari dei cambiamenti sia strutturali che gestionali.

Per diverso tempo, e spesso ancora oggi, l’impressione è che ci sia diffidenza verso un cambiamento di questo tipo, spesso a causa di una stagnazione in “gestioni standard”. Probabilmente questo è da imputarsi, appunto, alla necessità di un innovazione per avere un cambiamento, cosa che spesso spaventa o comunque porta ad una certa diffidenza.… Mi interessa, continuo a leggere--->

Rapporto dell’UNEP: Necessità di uno sviluppo “economico verde”

con Nessun commento

In nuovo rapporto l’UNEP ribadisce, dati alla mano, quanto uno sviluppo verde dell’economia sia un passo importante e di come possa non solo proteggere l’ambiente e garantire un uso corretto delle risorse, ma anche migliorare le condizioni economiche di imprese e nazioni.
Il rapporto và a toccare un pò tutti i settori, e quindi anche il Turismo. In questo caso specifico i punti analizzati sono 10, di seguito viene riportata una sintesi:… Mi interessa, continuo a leggere--->

Sostenibilità nelle imprese turistiche:Linee Guida e riflessioni

con 2 commenti

 

Foto: Ross Yourth

Parlare di sviluppo del turismo sostenibile è parlare di un modo sano e fruttuoso di sviluppare il settore nel suo complesso. A dire la verità con il termine “turismo sostenibile” a volte si ha quasi la sensazione di descrivere una forma particolare di sviluppo del Turismo e delle imprese turistiche, e/o utilizzando il termine “turismo resposnabile” di una forma di fruizione del tempo dedicato ai viaggi anch’esso particolare, quasi si stesse parando di un ramo del turismo, come dire “oggi ho deciso di fare turismo responsabile, domani faccio quello enogastronomico”!! Il termine stesso Turismo, dovrebbe contenere implicitamente il senso e i principi della parola sostenibilità senza aver bisogno di una specificazione. Forse è un obiettivo difficile da realizzare ma non impossibile, almeno in parte. Prima di passare in rassegna alcune linee guida utili  in direzione di uno sviluppo di una qualunque impresa turistica (e non solo), quindi sopartutto per chi volesse avvicinarsi a questo tipo di gestione, ed esempi per monitorare il … Mi interessa, continuo a leggere--->

Come fare turismo in modo responsabile

con Nessun commento

Ogni individuo può far molto per contribuire ad un turismo sostenibile e alla preservazione dell’ambiente, sia di quello visitato che di quello in cui si abita. Se stai per intraprendere un viaggio o ne hai uno in programma per il futuro, puoi leggere queste linee guida per prendere spunto su come muoverti responsabilmente. Prima di tutto, alcune pratiche è bene averle già nel luogo di residenza. Ad esempio,  lasciando la tua abitazione assicurati di aver spento tutte le luci, aver chiuso l’erogazione dell’acqua e del gas e non per ultimo di aver staccato dalla presa elettrica completamente tutti gli apparecchi che non necessitano di rimanere in funzione come caricabatterie, televisione, hi fi, computer e altro.… Mi interessa, continuo a leggere--->

1 2