Vacanza Solidale in Mozambico: parti per un viaggio indimenticabile

con Nessun commento

Vacanza Solidale Mozambico estate 2016 HUMANA

Siete pronti a vivere un’esperienza unica e scoprire le bellezze del Mozambico? Tutto questo è possibile con la Vacanza Solidale organizzata da HUMANA People to People Italia ONLUS per l’estate 2016: un’occasione unica per conciliare solidarietà, conoscenza e relax.
Il soggiorno a Muzuane, località affacciata sull’Oceano Indiano, permetterà di sostenere la Scuola professionale a indirizzo turistico-alberghiero che HUMANA gestisce localmente. L’esperienza darà modo, inoltre, di prender parte alle attività di volontariato presso alcuni dei progetti che HUMANA gestisce in loco (scuole magistrali, professionali e asili, progetto TCE per la prevenzione dell’HIV/AIDS e progetto di sviluppo agricolo) e di godere di paesaggi naturali mozzafiato, di città patrimonio dell’UNESCO e di un cielo stellato come non lo si è visto mai!

“Slalom tra le dune rosse. Bambini incuriositi che ti scaldano il cuore. Ti lasci cullare dall’agio di aver trovato il tesoro più prezioso: l’amicizia. Tutti sotto lo stello cielo, in un mondo che non chiede, ma dà. Come ha fatto con me!
Grazie Africa per avermi insegnato che condividere è … Mi interessa, continuo a leggere--->

Alla scoperta dell’Alta via dei Monti Liguri

con Nessun commento
faiallo - alla scoperta dei monti liguri
Veduta del Passo del Faiallo ©Stefano Massari

 

L’Alta via dei Monti Liguri: scoprire una Liguria sconosciuta
442km di sentieri (segnati dal segnavia lungo l’arco appenninico ligure, suddivisi in 44 tappe che portano gli escursionisti da Ventimiglia a Ceparana (o naturalmente lungo il percorso contrario). E’ l’alta via dei monti liguri, un percorso istituito ufficialmente nel 1983, che ripercorre la linea di crinale che separa il versante mediterraneo da quello padano, due mondi che, da secoli, comunicavano e comunicano ancora proprio attraverso valli e passi dell’appennino ligure.

L’ITNERARIO
Un percorso che parte idealmente dall’estremo ponente ligure, sfiora il confine con la Francia e consente all’escursionista di andare alla scoperta della liguria ‘alpina’, quel territorio che culmina nei 2200 metri del monte Saccarello (la cima più alta della regione) costellato di antichi borghi quali Dolceacqua, Triora, Realdo o Verdeggia, nonché di fortificazioni risalenti ai conflitti mondiali e al regno sabaudo. Oltre il colle di San Bernardo si entra nell’entroterra savonese, l’altitudine diminuisce e si attraversano boschi secolariMi interessa, continuo a leggere--->

Il Comune dI Carro e i siti di importanza Comunitaria (SIC)

con Nessun commento

12369235_750331868444432_6376729218866507561_n

Con il progetto BioItaly, in ottemperanza alle direttive comunitarie in materia di tutela della biodiversità, la Regione Liguria ha individuato diverse zone di particolare pregio naturalistico. In base a questa direttiva i Liguria sono stati mappati e costituiti 124 Siti di Importanza Comunitaria (SIC), di cui 99 terrestri e 26 marini e 7 Zone a Protezione Speciale (ZPS). Il valore biotico e abiotico che contraddistingue il territorio comunale di Carro, in provincia della Spezia, è stato evidenziato dall’individuazione delle seguenti quattro aree SIC, interne ai suoi confini amministrativi: RIO DI AGNOLA; RIO DI COLLA; PARCO DELLA MAGRA – VARA; DEIVA – BRACCO – PIETRA DI VASCA – MOLA.

Indicatrice della buona qualità ambientale degli ecosistemi acquatici e terrestri del nostro territorio è la presenza di diverse specie di crostacei, molluschi, anfibi e insetti. Tra queste si segnalano il GRANCHIO DI FIUME (Potamon edule) e alcune rarità faunistiche come il GAMBERO DI FIUME (Austropotamobius pallipes), l’ULULONE APPENNINICO (Bombina variegata pachypus) e il curculionide POLYDROSUS (METALLITES) INOPINATUS. Dal punto di … Mi interessa, continuo a leggere--->

Scoprire l’Appennino autentico: Berceto Comunità Ospitale

con Nessun commento

 berceto comunità ospitale. turismo responsabile in italia

Scoprire l’Appennino autentico: Berceto Comunità Ospitale, una vacanza all’insegna dell’esperienza.             L’Appennino parmense è uno di quei luoghi ancora poco conosciuti dai grandi flussi turistici, che riesce a mantenere radicate le proprie tradizioni e la cultura rurale, in un modo autentico e genuino.

Avventurarsi in uno degli splendidi borghi situati nelle vallate appenniniche, significa riscoprire il senso del tempo, delle antiche tradizioni e dei mestieri di una volta, dei sapori intensi e dei sorrisi accoglienti. Così è Berceto, piccolo borgo situato nei pressi del Parco Regionale dei Cento Laghi (Pr) e a cavallo della preziosa via Francigena, da sempre luogo di arrivi, partenze e scambi culturali. Il borgo di Berceto è piccolo un gioiello di pietra, con il suo antico duomo risalente al XII secolo, i resti dell’antico castello e un paesaggio appenninico dalla natura avvolgente.

Berceto ha deciso di intraprendere un percorso di valorizzazione turistica molto importante, basato sui principi della sostenibilità, del turismo responsabile e della valorizzazione della comunità locale, come fulcro dell’esperienza turistica. Vivere un’esperienza nella … Mi interessa, continuo a leggere--->

VII Edizione del Festival del Turismo Responsabile 22 Maggio – 7 Giugno 2015

con Nessun commento

festival turismo responsabile 2015

Torna anche quest’anno il festival del turismo responsabile con un programma ancora più ricco delle scorse edizioni. La filosofia che ispira da sette anni IT.A.CÀ Migranti e Viaggiatori , il festival dedicato al turismo responsabile, è proprio quella dell’esperienza genuina del viaggio, della componente esperenziale. Il festival ritorna  dunque ancora una volta, nel nome e nel segno del viaggio inteso come momento di conoscenza e di crescita, con un occhio all’ambente e un po’ di spirito critico verso il turista come lo intendiamo comunemente.… Mi interessa, continuo a leggere--->

AEIA propone viaggi in Africa, per un turismo sostenibile e consapevole

con Nessun commento

L’estate si avvicina, perché non pensare ad una  vacanza fuori dal comune che ci renda protagonisti di una vera e propria esperienza di viaggio?

Ecco una serie di proposte suggerite da AIEA – Associazione Italiana Esperti d’Africa – che offrono lo spunto per pensare ad un viaggio in Africa diverso, dove l’esperienza diretta con guide certificate, la condivisione e l’emozione di incontri speciali con la natura danno l’opportunità al viaggiatore di diventare parte integrante della vita africana.… Mi interessa, continuo a leggere--->

L’Europa propone viaggi tematici alla scoperta della cultura Europea!

con Nessun commento

La Commissione Europea sta attuando una serie di attività a sostegno dei prodotti turistici transnazionali basate su temi specifici, in particolare per tutti quei prodotti e servizi che presentano un grande potenziale di crescita, creando interazione e cooperazione tra diversi paesi europei, tour operator e altri attori operanti nel settore. La commissione ha già co-finanziato diversi progetti per diversi milioni di euro e sta, inoltre, cooperando strettamente con il Consiglio d’Europa su itinerari culturali attraverso diversi anni di gestione congiunta. Last but not least, la Commissione ha avviato l’organizzazione del primo festival europeo dedicato agli itinerari culturali nell’UE. L’Europa sta facendo grandi sforzi al fine di supportare il turismo, sopratutto indirizzato alla scoperta culturale dei vari Paesi e in una visione sostenibile e allo stesso tempo di qualità.… Mi interessa, continuo a leggere--->

1 2