Arrivi Record nel 2010 ad Hong Kong

con Nessun commento

L’Hong Kong Tourism Board (HKTB) ha rilasciato nella giornata di oggi, 26 Gennaio 2011, i dati completi degli arrivi relativi a l’anno passato ad Hong Kong, annunciando il dato record degli arrivi in questa destinazione: 36.030.331.
Il 2010 ha visto quindi crescere il numero degli arrivi di ben il 21,8% rispetto al 2009. A concorrere a questo traguardo hanno giocato diversi fattori importanti, come la crescita economica e l’apprezzamento della maggior parte delle valute contro il dollaro di Hong Kong. Anche la spesa turistica associata al turismo in entrata ha raggiunto numeri record: 212.6 miliardi di HK$ (circa 27,3 miliardi di dollari statunitensi).Provenienze:
La Cina ha continuato ad essere il driver principale della crescita negli arrivi a Hong Kong nel 2010, con una crescita annua del 26,3% arrivando così a quota 22,68 milioni , numero che và a rappresentare il 63% degli arrivi totali. Questo dato sottolinea la popolarità di Hong Kong come destinazione di viaggio per i viaggiatori del continente Cinese.

Di rilievo sono stati anche gli arrivi provenienti dalla Korea e dal Giappone. In particolare gi arrivi dal Sud Korea sono aumentati in modo sorprendente con una crescita doppia in ogni mese dell’anno 2010 rispetto al precedente con un aumento totale annuale del 44%. Dal Giappone, grazie alla creazione di molti itinerari multi-destinazione tra le quali anche Hong Kong insieme ai tanti eventi e manifestazioni  presenti ad HK che hanno richiamato molti giapponesi, gli arrivi sono cresciuti del 9,3%.

Anche dal Sud Est asiatico vi sono stati ottimi numeri: Gli arrivi dall’India, grazie ad un miglioramento dei collegamenti aerei, sono aumentati del 44,8%, mentre quelle provenienti dalla Malaisya, Indonesia e Tailandia sono raddoppiate rispeto al 2009.

Bene i dati riguardanti la Russia, raddoppiati anch’essi.

Nel 2010, inoltre, l’occupazione negli Hotel di tutte le categorie è salito di nove punti percentuali arrivando all’87%.

Condividi questo post con:
  • Facebook
  • Twitter
  • Wikio IT
  • LinkedIn
  • del.icio.us
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Google Buzz
  • Technorati
  • email
  • Add to favorites

Lascia una risposta