COP16 e Cambiamento climatico

con Nessun commento

Nonostante le molte polemiche e veli di pessimismo riguardo al COP16 tenutosi a Cancùn, Messico, parte dell’evento si è concentrato anche sul contributo del turismo nell’ambito della lotta al cambiamento climatico.
Tralasciando gli altri aspetti, abbondantemente trattati da altri blog/siti, di questa manifestazione, vorrei mettere in evidenza che vi è stato anche un evento parallelo organizzato dal Ministero del Turismo Messicano e dall’ UNWTO intitolato “Tourism’s response to climate change: What’s next?”, in cui sono stati sottolineati i progressi realizzati dal settore turistico per mitigare il suo impatto sul cambiamento climatico.… Mi interessa, continuo a leggere--->

Turismo Spaziale e cambiamento climatico.

con Nessun commento

Breve Introduzione

Sempre più spesso si sente parlare di viaggi spaziali, intesi come viaggi aperti al pubblico nello spazio e quindi  non solo per ricerche scientifiche.
Fino a qualche tempo fà l’idea di un “turismo spaziale” poteva suonare come una cosa impossibile, fantascienza o comunque come un qualcosa ben lontano dal potersi realizzare. Attualmente invece questa possibilità è molto concreta, basta pensare che è già possibile prenotare dei posti per dei viaggi puramente di piacere e c’è già chi ha goduto di questa esperienza; difatti i “turisti spaziali” che hanno realmente realizzato questo tipo di viaggio sono stati, finora,  7 al mondo. Il primo è stato Dennis Tito nel 2001 , un imprenditore statunitense che in realtà è anche un astronauta. Il prezzo del suo biglietto? 20 Milioni di dollari. Ed è questa la cifra che hanno sborsato, poco più-poco meno, anche i successivi … Mi interessa, continuo a leggere--->

Viaggi con carburanti sostenibili? Forse con i Biocarburanti

con Nessun commento

Come ben sappiamo ai nostri giorni è possibile raggiungere qualsiasi angolo della Terra in modo relativamente veloce essondosi sviluppato in maniera rilevante il settore dei trasporti. Sicuramente il mezzo più pratico, comodo e veloce, sopratutto per le medie e lunghe distanze, è l’aereo.Ma quali sono gli effetti indesiderati?… Mi interessa, continuo a leggere--->