Turismo in entrata negli Stati Uniti nel 2011

con Nessun commento

Dai dati rilasciati dal “U.S. Department Of Commerce” si evince che il 2011 è stato un altro ottimo anno per gli Stati Uniti nel settore del turismo.
Difatti mentre nel 2010 i dati rilevati , per quanto concerne il turismo Inbound, indicavano una quota di 60 milioni di visitatori internazionali, nel 2011 negli Stati Uniti questi hanno raggiunto quota 62 milioni. Come nel 2010 anche per quanto concerne l’anno da poco passato i maggiori paesi generatori della domanda sono stati il Canada e il Messico, in particolare il primo ha generato il 5% in più rispetto al 2010, mentre il secondo è rimasto su valori stazionari. L’aumento rilevante nelle visite provenienti dal… Mi interessa, continuo a leggere--->

Giappone, terremoto e tsunami: impatti sul turismo

con 1 commento

L’11 Marzo del 2011 il Giappone ha dovuto affrontare la più grave catastrofe naturale mai avvenuta in tempi recenti, lo stesso primo Ministro Giapponese l’ha definita come la più profonda crisi giapponese dopo la seconda guerra mondiale. Difatti il terremoto prima e lo tsunami poi, con il conseguente allarme nucleare dovuto al cedimento strutturale della centrale di Fukushima insieme ai gravi danni dovuti all’evento, hanno colpito duramente il Paese del Sol Levante.
Ma cosa è successo al mercato turistico, e quali conseguenze ha posto in essere questa grave situazione?
A venirci incontro in questa indagine vi è un rapporto del WTTC che ha analizzato i dati disponibili per valutare l‘impatto economico e, in particolare, l’impatto sull’intero mercato turistico che tale evento ha provocato.… Mi interessa, continuo a leggere--->

Primi dati: Arrivi in Tailandia nel 2011 (mini-post)

con Nessun commento

Il Ministero del turismo tailandese ha resi noti i primi dati relativi agli arrivi turistici in Tailandia in questi primi mesi del 2011. Ciò che è emerso lascia ben sperare per un cospicuo aumento del turismo in questa Nazione per tutto il 2011.

Da Gennaio ad Aprile 2011 gli arrivi sono stati quantificati in ben 6.831.790, il 18% in più rispetto allo stesso periodo nell’anno precedente.

In particolare, è nel mese di Aprile che si è verificata una crescita un pò da tutte le regioni … Mi interessa, continuo a leggere--->

Approfondimento:Il Turismo nel 2010 nella RPD del LAOS

con Nessun commento

Come già riportato nell’articolo dedicato agli arrivi turistici in Asia nel 2010, la Repubblica Popolare Democratica del Laos ha raggiunto, nel corso del suddetto anno, il numero di 2.5 milioni di arrivi, nello specifico 2.513.028 stando alle dichiarazioni del “Lao National Tourism Administration” ( +25.13% in riferimento al 2009).
Nonostante la forte crescita registrata nel 2010, il LNTA si mostra piuttosto prudente circa le previsioni sul 2011, giudicando una crescita del 5.5% un traguardo ragionevole (ossia un raggiungimento di 2.662.556 visite).… Mi interessa, continuo a leggere--->

Turismo negli Stati Uniti nel 2010: riepilogo e statistiche

con Nessun commento

Il 2010 si è chiuso con dati piuttosto positivi negli USA per quanto concerne il settore dei Viaggi e del Turismo. Già le prime analisi, effettuate nel corso del 2010, lasciavano intendere un notevole miglioramento rispetto al 2009 e i dati, adesso completi ed elaborati, vanno a confermare quanto previsto.
Nei 12 mesi del 2010 gli Stati Uniti hanno accolto ben 60 milioni di visitatori internazionali, una cifra che si configura come livello record negli Stati Uniti. Difatti si tratta di ben 5 milioni di visitatori in più rispetto al 2009.
I maggiori mercati generatori della domanda nel 2010 sono, ancora una volta, costiuiti da Canada e Messico, dai quali si sono registrati cospicui aumenti del numero degli arrivi … Mi interessa, continuo a leggere--->

Previsioni sul Turismo In Asia-Pacifico 2013

con Nessun commento

La Pacific Asia Travel Association ha rilasciato i risultati della previsione sulla crescita del turismo attesa per il 2013 in Asia e Pacifico. La previsione si basa essenzialmente sui dati disponibili circa la crescita sperimentata finora in un totale di 42 regioni, un’area che copre più della metà della superficie terrestre.

La previsione indica un aumento considerevole in Asia, in particolar modo nelSud-Est asiatico, che è la parte che sta crescendo maggiormente in assoluto in questo settore.

Il tasso di crescita complessivo annuo fino al 2013 dovrebbe essere di circa il 7,5% . I fattori che vanno ad influenzare questa crescita sono molteplici come la sempre più facilità e comodità dei viaggi, la tendenza dei turisti Europei ad esplorare di più ed in generale  viaggiatori sempre più spinti verso mete anche lontane e quindi su scala globale e condizioni finanziare tendenzialmente migliori.… Mi interessa, continuo a leggere--->

Arrivi in Asia-Pacifico nel 2010: dati completi

con Nessun commento

La PATA (Pacific Asia Travel Association) ha pubblicato i dati del settore turismo, in particolare riferiti agli arrivi,  relativi all’anno 2010 nei territori Asia-Pacifico. Questi dati risultano adesso completi poichè in un primo resoconto i dati disponibili coprivano solamente i primi otto mesi. Si riconfermano i dati positivi ma con alcuni ritocchi.

La Cina non smentisce le previsioni raggiungendo ottimi risulati. Entrando nel particolare la crescita, in termini di arrivi, è stata molto positiva arrivando, per ben dieci mesi, a raggiungere un aumento superiore al 10% mese su mese per un totale 133,8 milioni di arrivi nel 2010 e generando una crescita annua del 5.8% (nel conteggio degli arrivi quelli… Mi interessa, continuo a leggere--->

1 2 3