Il turismo in Giappone dopo il disastro del 2011

con Nessun commento

Turismo In Giappone 2014

Ho già parlato, in un precedente post, degli effetti sul turismo in Giappone a seguito del terribile terremoto e successivo tsunami del 2011. Essendo stata una catastrofe senza precedenti in Giappone (ossia naturale e nucleare contemporaneamente) era piuttosto difficile fare delle previsioni circa la ripresa del turismo negli anni a seguire, anche perché gli effetti sul turismo si sono amplificati a tutto il Giappone e non solo nella zona direttamente interessata. Ebbene, a distanza di 4 anni il Giappone registra un incremento del turismo molto sostanzioso, anzi di più, un vero e proprio record. Difatti nel 2014 il Giappone ha ospitato 13,41 milioni di visitatori internazionali, ossia un numero doppio rispetto ai numeri registrati nel 2011 e rappresenta quasi la metà dell’obiettivo che si è posto il governo giapponese, ovvero quello di attirare 20 milioni di turisti entro il 2020.

Secondo un articolo di Tourism Review gli studiosi attribuiscono la ragione di questo aumento di visitatori al fatto che le radiazioni nucleari vengono percepite come un pericolo … Mi interessa, continuo a leggere--->

Giappone, terremoto e tsunami: impatti sul turismo

con 1 commento

L’11 Marzo del 2011 il Giappone ha dovuto affrontare la più grave catastrofe naturale mai avvenuta in tempi recenti, lo stesso primo Ministro Giapponese l’ha definita come la più profonda crisi giapponese dopo la seconda guerra mondiale. Difatti il terremoto prima e lo tsunami poi, con il conseguente allarme nucleare dovuto al cedimento strutturale della centrale di Fukushima insieme ai gravi danni dovuti all’evento, hanno colpito duramente il Paese del Sol Levante.
Ma cosa è successo al mercato turistico, e quali conseguenze ha posto in essere questa grave situazione?
A venirci incontro in questa indagine vi è un rapporto del WTTC che ha analizzato i dati disponibili per valutare l‘impatto economico e, in particolare, l’impatto sull’intero mercato turistico che tale evento ha provocato.… Mi interessa, continuo a leggere--->

In Giappone in Inverno? Kyoto è da non perdere

con Nessun commento


La città di Kyoto ha rinnovato quest’anno il “Kyoto Winter Special 2010”, evento che promuove questa città nel periodo invernale, offrendo la possibilità di assistere a numerose esperienze, tradizionali e non, affiancate da tante altre attività minori.
Un’ interessante iniziativa per promuovere il turismo nazionale ed internazionale in inverno.… Mi interessa, continuo a leggere--->