Come e dove hanno viaggiato gli italiani nel 2014?

con 2 commenti

Dati Turismo degli italiani nel 2014

Secondo i dati rilevati dall’ISTAT, nel corso del 2014 i residenti in Italia hanno effettuato 63 milioni e 632 mila viaggi con pernottamento. Questo dato si traduce in una flessione del – 9.5% rispetto al 2013 (anno in cui il numero di viaggi con pernottamento registrati sono stati 70 milioni e 350 mila). Da notare che il calo dei viaggi si registra per i viaggi degli italiani in Italia ( -15,2%) che rappresentano oltre i tre quarti del totale, mentre i viaggi verso l’estero sono aumentati del 19,7%, probabilmente anche a causa dell’aumento dei viaggi per motivi di lavoro al di fuori dell’ Unione Europea. Gran parte della diminuzione dei viaggi si è verificata nel primo semestre dell’anno: -17,5% tra Gennaio e Marzo, -11,9% tra Aprile e Giugno.… Mi interessa, continuo a leggere--->

Borghi Autentici e le Comunità Ospitali- 13-15 Marzo FieramilanoCity

con Nessun commento

Borghi Autentici presenta le sue Comunità Ospitali Fa’ la cosa giusta! | 13-15 marzo FieramilanoCity

 Anche quest’anno Borghi Autentici d’Italia presenterà le sue Comunità Ospitali, 37 su tutto il territorio nazionale, a Fa’ la cosa giusta!, fiera degli stili di vita sostenibili, a Milano dal 13 al 15 marzo. Borghi Autentici d’Italia è un’Associazione no profit che lavora per lo sviluppo di qualità e sostenibile dei territori che fanno parte della sua rete.… Mi interessa, continuo a leggere--->

Festival del Turismo Responsabile: eventi e itinerari 2012!

con Nessun commento

Il Festival del turismo responsabile, che si terrà a Bologna a partire dal 26 Maggio e fino al 3 Giugno 2012, è un evento imperdibile. Quest’anno il programma , che gà nelle scorse edizioni è andato progressivamente ampliandosi e migliorandosi, è davvero molto articolato e pieno di sorprese.
Come già riportato nell scorso articolo riguardante la IV edizione di IT.A.Cà migranti e viaggiatori: Festival del turismo responsabile,  questo si svolgerà a Bologna e dintorni, dal 26 maggio al 3 giugno, evento organizzato in collaborazione con YODA, COSPE, CESTAS,NEXUS Emilia Romagna.… Mi interessa, continuo a leggere--->

Settore Turismo in Italia: l’impatto economico nel 2011 e previsioni

con 2 commenti

Nel corso del 2011 il turismo in Italia ha generato un notevole impatto economico e, seppur in modo minore rispetto a tempi meno recenti, sicuramente maggiore rispetto al 2010.
Impatti economici Diretti
Secondo il WTTC  nel 2011 il contributo diretto (quindi escludendo quelli indiretti e indotti) al PIL italiano del settore viaggi e turismo è stato €51,4 miliardi (che rappresenta il 3,3% del PIL). Questo dato, leggermente superiore rispetto al 2010, dovrebbe scendere dell’1,6%, scendendo quindi ad un valore di circa 50,6miliardi, nel corso dell’anno corrente (2012). Questo dato riflette principalmente l’attività economica generata dall’industria turistica e quindi  alberghi, agenzie di viaggi, compagnie aeree e altri servizi di trasporto passeggeri (esclusi i servizi strettamente legati ai pendolari), ma comprende anche altre strutture  come ristoranti e affini  e strutture di svago toccate direttamente dal turismo. Le stime, ovviamente da intendere come … Mi interessa, continuo a leggere--->

Puglia, una regione da visitare!(Guest Post)

con Nessun commento

La stagione estiva del 2011 è ormai lontana ma già si sono iniziate a tracciare le prime stime su quale sarà la meta turistica regina del turismo nella prossima estate. Sono in molti a domandarsi se anche per l’anno prossimo continuerà l’ascesa del binomio vacanze Salento sul panorama turistico nazionale, anche se sono sempre più numerosi i turisti e vacanzieri provenienti da tutte le parti del mondo che vengono in visita nella regione pugliese ed in particolare nella cosiddetta “Terra dei due mari”.… Mi interessa, continuo a leggere--->

Viaggi in Italia e estero effettuati dagli Italiani nel 2010

con Nessun commento

Secondo i dati registrati dall’Istat, nel 2010 il numero dei viaggi effettuati (in totale 99milioni e 700mila) dagli Italiani e il numero dei pernottamenti (626milioni e 947mila) sono calati rispetto al 2009. In particolare la voce viaggi evidenzia un calo del 12,4% mentre per quanto riguarda i prenottamenti il dato è del -7,8%.

La maggior parte dei viaggi si  sono verificati per motivi di vacanza (87,4%) mentre il 12,6% per motivi di lavoro. Di conseguemza il numero dei pernottamenti si riferisce per il 93,5% ai viaggi di vacanza e per il 6,5% ai viaggi di lavoro. Inoltre il 46,7% dei viaggi sono stati effettuati in occasione di “vacanze lunghe“, ossia della durata di almeno 4 o più notti, mentre il 40,7% per vacanze brevi (1-3notti). I Viaggi brevi sono dunque diminuiti rispetto al 2009, mentre le vacanze lunghe sono rimaste più o meno stabili. Il calo delle vacanze brevi, insieme a quello dei viaggi di lavoro, hanno quindi determinato congiuntamente una diminuzione dell’ammontare … Mi interessa, continuo a leggere--->

Dati Arrivi e spesa turistica in Italia?Ci pensa RTBicocca

con Nessun commento

E’ con molto piacere che segnalo in questo Blog una iniziativa, in via sperimentale, nata dalla RTBicocca di Milano caratterizzata da pubblicazioni mensili in forma di doppia nota conginuturale sul turismo internazionale in Italia. La RTBicocca è formata da un gruppo di professori  e ricercatori del dipartimento di Scienze Economico Aziendali dell’Ateneo di Milano Bicocca con oggetti di studi in diversi settori come Trasporti, Turismo, Ambiente ed Economie Territoriali. In particolare, la suddetta iniziativa mira a mettere in evidenza gli andamenti e le tendenze del turismo in arrivo verso l’Italia, mettendo in luce quindi dati sugli Arrivi e dati sulla Spesa Turistica in maniera chiara e leggibile. Le pubblicazioni si basano essenzialmente sui dati registrati dalla Banca d’Italia che successivamente vengono poi riealaborati per le pubblicazioni. Inoltre, come riportato nella descrizione ufficiale del lavoro “le due note sono costruite secondo Mi interessa, continuo a leggere--->

1 2 3