Come e dove hanno viaggiato gli italiani nel 2014?

con 2 commenti

Dati Turismo degli italiani nel 2014

Secondo i dati rilevati dall’ISTAT, nel corso del 2014 i residenti in Italia hanno effettuato 63 milioni e 632 mila viaggi con pernottamento. Questo dato si traduce in una flessione del – 9.5% rispetto al 2013 (anno in cui il numero di viaggi con pernottamento registrati sono stati 70 milioni e 350 mila). Da notare che il calo dei viaggi si registra per i viaggi degli italiani in Italia ( -15,2%) che rappresentano oltre i tre quarti del totale, mentre i viaggi verso l’estero sono aumentati del 19,7%, probabilmente anche a causa dell’aumento dei viaggi per motivi di lavoro al di fuori dell’ Unione Europea. Gran parte della diminuzione dei viaggi si è verificata nel primo semestre dell’anno: -17,5% tra Gennaio e Marzo, -11,9% tra Aprile e Giugno.… Mi interessa, continuo a leggere--->

2014? Il turismo ha sorriso anche negli USA!

con Nessun commento

Arrivi Turistici negli USA 2014

Il sottosegretario americano per il Commercio Internazionale, Stefan M. Selig,  ha annunciato che il numero dei visitatori internazionali negli Stati Uniti ha segnato un nuovo record durante il 2014 . Difatti sono stati rilevati 75 milioni di visitatori internazionali durante lo scorso anno. Non c’è dubbio che il 2014 è stato un anno molto positivo per il turismo, sia a livello globale che per gli USA, e il dato riportato è perfettamente in linea con le rilevazioni dell’ UNWTO.
Si tratta del ben 7% in più rispetto al 2013 andando a supportare l’ industria turistica americana che rappresenta anche una buona fetta  dell’occupazione a stelle e strisce. … Mi interessa, continuo a leggere--->

Europa: la destinazione preferita dai turisti nel mondo!

con 3 commenti
Europa destinazione turitica più richiesta
Foto: Rickard Rivellini©

Secondo un’indagine sulle attitudini dei viaggiatori ad effettuare viaggi di lungo raggio, promossa dall’ETC (European Travel Commission) in collaborazione con l’ETOA (European Tourism  Association) e l’ Eurial Group, nonostante le tensioni politiche, le economie in difficoltà e la  concorrenza agguerrita nel settore del Turismo, l’attitudine dei turisti extra europei a viaggiare verso destinazioni Europee rimangono molto positive per il 2015. L’indagine è nata per scoprire la potenziale attrattiva dell’EuropaMi interessa, continuo a leggere--->

Turismo in entrata negli Stati Uniti nel 2011

con Nessun commento

Dai dati rilasciati dal “U.S. Department Of Commerce” si evince che il 2011 è stato un altro ottimo anno per gli Stati Uniti nel settore del turismo.
Difatti mentre nel 2010 i dati rilevati , per quanto concerne il turismo Inbound, indicavano una quota di 60 milioni di visitatori internazionali, nel 2011 negli Stati Uniti questi hanno raggiunto quota 62 milioni. Come nel 2010 anche per quanto concerne l’anno da poco passato i maggiori paesi generatori della domanda sono stati il Canada e il Messico, in particolare il primo ha generato il 5% in più rispetto al 2010, mentre il secondo è rimasto su valori stazionari. L’aumento rilevante nelle visite provenienti dal… Mi interessa, continuo a leggere--->

2011: Pernottamenti record in Europa

con Nessun commento

Secondo un rapporto Eurostat, nel 2011 i pernottamenti presso hotel e strutture simili hanno raggiunto un aumento record in Europa.
In particolare è stato raggiunto un picco massimo di 1,6 miliardi di pernottamenti, il che significa una crescita del 3,8% rispetto al 2010.
Il numero dei pernottamenti , in Europa, nel corso degli anni ha subito mutevoli trasformazioni con fasi alterne di crescita e diminuzione. Da una fase piuttosto contenuta del 2003 il numero delle notte trascorse in zona EU è aumentato in modo costante per circa quattro anni di seguito  per poi subire un calo rilevante nel 2008 e nel 2009.  Nel… Mi interessa, continuo a leggere--->

Dati Arrivi e spesa turistica in Italia?Ci pensa RTBicocca

con Nessun commento

E’ con molto piacere che segnalo in questo Blog una iniziativa, in via sperimentale, nata dalla RTBicocca di Milano caratterizzata da pubblicazioni mensili in forma di doppia nota conginuturale sul turismo internazionale in Italia. La RTBicocca è formata da un gruppo di professori  e ricercatori del dipartimento di Scienze Economico Aziendali dell’Ateneo di Milano Bicocca con oggetti di studi in diversi settori come Trasporti, Turismo, Ambiente ed Economie Territoriali. In particolare, la suddetta iniziativa mira a mettere in evidenza gli andamenti e le tendenze del turismo in arrivo verso l’Italia, mettendo in luce quindi dati sugli Arrivi e dati sulla Spesa Turistica in maniera chiara e leggibile. Le pubblicazioni si basano essenzialmente sui dati registrati dalla Banca d’Italia che successivamente vengono poi riealaborati per le pubblicazioni. Inoltre, come riportato nella descrizione ufficiale del lavoro “le due note sono costruite secondo Mi interessa, continuo a leggere--->

Arrivi Record nel 2010 ad Hong Kong

con Nessun commento

L’Hong Kong Tourism Board (HKTB) ha rilasciato nella giornata di oggi, 26 Gennaio 2011, i dati completi degli arrivi relativi a l’anno passato ad Hong Kong, annunciando il dato record degli arrivi in questa destinazione: 36.030.331.
Il 2010 ha visto quindi crescere il numero degli arrivi di ben il 21,8% rispetto al 2009. A concorrere a questo traguardo hanno giocato diversi fattori importanti, come la crescita economica e l’apprezzamento della maggior parte delle valute contro il dollaro di Hong Kong. Anche la spesa turistica associata al turismo in entrata ha raggiunto numeri record: 212.6 miliardi di HK$ (circa 27,3 miliardi di dollari statunitensi).… Mi interessa, continuo a leggere--->

1 2 3