Ecoturismo in Svezia: Ci pensa Natures best!

con Nessun commento

Svezia! Un Paese che fa subito balzare alla mente l’immagine delle sconfinate terre nordiche ricche di foreste, laghi, spazi incontaminati e in inverno…di abbondante neve! Visioni di paesaggi che cambiano radicalmente, dalle giornate di luce infinite nel periodo estivo al profondo magico inverno in cui, spingendosi più a nord, è possibile osservare le luci dell’aurora boreale nel cielo scuro della notte.
In Svezia, primo sito per viaggi naturali in Europa, è possibile fare molteplici esperienze ed attività turistiche tutto l’anno, come pesca, escursioni in Kayak, vita di città (Stoccolma in primis con i sui splendidi arcipelaghi, ma anche tante altre come Malmö, Uppsala, Göteborg), trekking, attività sciistica, nautica, visitare siti naturali e tanto altro ancora.
Volendo spingersi più a nord è possibile arrivare fino in Lapponia con escursioni in slitta con cani e renne, alloggi perticolari come l’hotel di ghiaccio e conoscere usi e costumi della comunità Lappone: i Sami.

Natures Best è il primo marchio nazionale dell’Ecoturismo in Europa, per la fascia settentrionale, ed è il principale organizzatore di viaggi ecoturistici in questa nazione! In Svezia si sta lavorando molto per migliorare ancora di più la qualità del turismo assumendosi le responsabilità per la protezione delle fragili risorse naturali e culturali.
Come riportato dal sito ekotourism.org, il turismo naturale qui viene raffinato con un seducente ecoturismo che mantiene e sostiene la natura e la cultura du tutto il Paese.

Lo scopo è:
*  Proteggere la natura e dare il giusto valore economico.
* Sviluppare una forma di turismo che migliora la protezione della natura e della cultura, in modo da aumentare il turismo e diminuire il pericolo di danni ambientali.
* Sviluppare quindi un forte eco-turismo, creando cos’ posti di lavoro spesso anche in zone rurali e senza distruggere la natura.
* Rendere la Svezia una destinazione importante che porti vantaggio a tutto il Paese.
* Essere una fonte di ispirazione e un indicatore di direzione per tutta l’industria turistica.
* Rendere ogni viaggio sempre più piacevole per tutti i soggetti coinvolti: i visitatori, le comunità locali, gli organizzatori e soprattutto essere sostenibile per la natura e quindi ponendo grandissima attenzione alla salvaguardia di tutti gli animali e le piante.

In Svezia si è ben consapevoli che sviluppo economico e rispetto della natura sono due concetti che possono coesistere benissimo, poichè è possibile combinare il commercio del turismo con il commercio tradizionale in modo rispettoso e produttivo insieme alle culture indigene e all’ambiente circostante.
L’associazione ecoturistica svedese (Svenska Ekoturismföreningen), offre a tutti gli interessati una concreta esperienza di viaggio rispettoso e lo fà avvalendosi sopratutto del suddetto marchio Natures Best.
Nel sito in questione è possibile scegliere viaggi cercando le offerte suddivise per regioni, per attività o per stagione dell’anno. La scelta è davvero ampia, inoltre, al di là del fascino dei paesaggi innevati, la Svezia è un’ottima destinazione anche nel periodo estivo, in particolare nei mesi di Giugno e Luglio, periodo in cui vi sono temperature davvero miti (almeno nella parte centrale e meridionale) e giornate in cui la luce del sole non cala quasi mai completamente. E’ quindi un periodo in cui sicuramente è possibile assaporare un’altra Svezia senza le problematiche delle condizioni climatiche avverse.

Nulla vieta di organizzarsi i viaggi da soli, ma se si vuole andare in Lapponia o si ha in mente una attività in particolare e sopratutto se si è alla ricerca di itinerari naturali, Natures Best è sicuramente una risorsa molto importante.

Altri Link sulla Svezia:
Svenska Ekoturismföreningen (lingua svedese e inglese)
Visit Sweden (in Italiano)
Sweden.se (sezione turismo–lingua inglese–)

Clicca sulle immagini per scorrere più velocemente:

Condividi questo post con:
  • Facebook
  • Twitter
  • Wikio IT
  • LinkedIn
  • del.icio.us
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Google Buzz
  • Technorati
  • email
  • Add to favorites

Lascia una risposta